Settembre 27, 2022

sfiorati i 49 gradi, temperatura più alta di sempre in Europa – Corriere dell’Umbria

 

Come previsto si stanno registrando temperature roventi nel Sud Italia, specialmente in Sicilia, con diversi record di temperatura battuti. Nel pomeriggio di oggi sono stati registrati ben 48.8 C (dato rete SIAS) nei pressi di Siracusa, dopo i 47°C di martedì a Lentini. “Se il dato verrà validato – fa sapere Manuel Mazzoleni di 3b meteo -, dopo le opportune analisi, potrà diventare il valore più alto mai registrato sul continente europeo, battendo il precedente record di 48° C misurato ad Atene il 10 luglio 1977 e i +48.5 C registrati da una stazione meteorologica non ufficiale a Catenanuova (EN) nell’agosto 1999″.

 

 

 

 

 

E valori oltre i 40 gradi sono stati registrati in diverse regioni italiane. Sempre oggi in Sicilia sono stati toccati i 47.4 C a Paternò, 45.4 a Francofonte, 45.2 C ad Aragona, 46 C a Mineo, 46.1 C a Noto mentre in Sardegna i picchi hanno toccato i 43.1 C a Barumini, 43.6 C a Ballao, 42.9 C a Dolianova S.G, 42.5 C a Sestu. Gran caldo anche in Calabria con 41.9 C a Torano Castello, 41.2 C a Sellia, 44.5 C a Bova. Superati i 40 C anche in Campania con 42.2 C a S. Maria a Vico, 41.3 C nei pressi di Benevento, 41.2 C a Pompei, 40.3 C a S. Salvatore Telesino e nel Lazio con 40.3 C nei pressi di Frosinone

 

 

 

A Siracusa, per fronteggiare l’anomala ondata di caldo, il sindaco Francesco Italia ha attivato procedure “con volontari della Protezione civile che pattugliano il territorio e distribuiscono acqua a bambini e anziani nei luoghi pubblici”.  Le eccezionali condizioni meteo di questi giorni aumentano anche il rischio incendi che, come sottolineano dalla Protezione civile regionale, “si sviluppano a tempesta e continuano a devastare la Sicilia”. 

 

Leggi anche