Agosto 12, 2022

A River to River attore Amitabh Bachchana, in India è star – Toscana

Firenze, torna unico festival in Italia su cinema Paese asiatico

(ANSA) – FIRENZE, 15 NOV – Sarà l’icona di Bollywood Amitabh
Bachchan, star del cinema indiano, l’ospite principale del 21/o
River to River Florence Indian film festival, unico festival in
Italia che racconta il volto dell’India contemporanea attraverso
i film e in programma dal 3 all’8 dicembre a Firenze, sia al
cinema La Compagnia sia su Internet. Il festival, spiega una
nota, propone 34 proiezioni, tra lungometraggi, documentari e
cortometraggi, serie web e film d’artista in prima
internazionale e europea, ma anche dibattiti, mostre, lezioni di
cucina ed eventi.
   
Numerosi gli ospiti che si alterneranno sul palco e in
collegamento, per presentare storie di riscatto, di coraggio che
porta al cambiamento, di emancipazione femminile, come
l’immagine scelta per il manifesto: una donna, simbolo di vita e
rinascita. Bachchan incontrerà e dialogherà con gli spettatori
domenica 5 dicembre (ore 19) dopo la prima italiana in sala del
film ‘Chehre’ di Rumy Jaffery che sarà in collegamento
dall’India. E’ questo un thriller psicologico che ha
protagonista l’attore nei panni di un ex pubblico ministero che,
insieme a tre vecchi colleghi in un’isolata casa di montagna, si
diverte a inscenare un processo nei confronti di uno sconosciuto
in cerca di riparo dal maltempo. Ben presto però le cose si
riveleranno diverse da come sembrano.
   
Tra gli eventi in programma anche l’omaggio al maestro della
cinematografia indiana Satyajit Ray, nel centenario della
nascita con la proiezione della Trilogia di Apu. Tra le novità,
il River to River approda su Spotify con una playlist ad hoc e
inaugura la collaborazione con Oxfam Italia per il progetto I
was a Sari. In programma anche l’incontro dal titolo ‘La moda
sostenibile a cavallo tra Italia e India’ (4/12 ore 11). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

]]>

Ottieni il codice embed

]]>

Leggi anche