Gennaio 29, 2022

Computer News | Trovare i contenuti desiderati

Notizie, commenti, articoli, reportage, foto e video da tutto il mondo scelti dalla redazione di Internazionale.

Riparte la raccolta fondi di Telethon, obiettivo 50 milioni per la ricerca

3 min read
Riparte la raccolta fondi di Telethon, obiettivo 50 milioni per la ricerca

Ascolta la versione audio dell’articolo

«Dopo la raccolta fondi di oltre 46,2 milioni di euro del 2020 quest’anno puntiamo a superare i 50 milioni». Questo l’obiettivo che Alessandro Betti, direttore raccolta fondi della Fondazione Telethon, presieduta da Luca Cordero di Montezemolo, anticipa al Sole-24 Ore. «Ci sono due novità – continua il direttore -. La straordinaria importanza che in questi anni di pandemia ha acquisito la ricerca scientifica. Lo scorso anno, durante il secondo lockdown, è stato battuto il record di raccolta fondi. La seconda è che sono cresciute le donazioni volontarie e, soprattutto i donatori regolari perché moltissime persone stanno capendo che un paese che non investe nel futuro è un paese che non ha futuro». I donatori regolari sono circa 130mila mentre l’importo offerto è in media di venti euro al mese.

Tremila piazze per la ricerca

Per la Maratona di quest’anno è stato scelto lo slogan: «La ricerca dona, dona per la ricerca». Da domenica 12 dicembre e nel week-end successivo, il 18 e 19, in oltre 3mila piazze di tutta Italia si potrà sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare acquistando i Cuori di cioccolato, prodotti in esclusiva con ingredienti di qualità dalla torinese Caffarel, distribuiti dai volontari di Fondazione Telethon, Uildm, Avis, Anffas, Unpli, Azione Cattolica e nelle edicole aderenti alla campagna. Da domani, inoltre, si potrà ordinare online il Cuore di cioccolato sul sito www.telethon.it.

Domenica Maratona al via

Domenica inizierà sulle reti Rai la settimana all’insegna della solidarietà con tradizionale Maratona di Fondazione Telethon e tanti appuntamenti per sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. Domenica in prima serata su Rai 1, andrà in onda «Festa di Natale», poi la maratona proseguirà con un’ideale staffetta dei più importanti conduttori sulle tre reti Rai, sulle reti di Radio Rai e sulla piattaforma RaiPlay. L’edizione 2020 della maratona Rai ha permesso di raccogliere 46,2 milioni. Grazie a chi ha donato sono stati raggiunti risultati straordinari che stanno migliorando la vita e curando bambini di tutto il mondo con la terapia genica. «Ancora tanti altri risultati arriveranno se tutti i sostenitori di Fondazione Telethon continueranno a far sentire la loro presenza con donazioni e azioni concrete, per aiutare i ricercatori a sviluppare cure per un numero sempre più alto di malattie genetiche» rimarca Betti. Per esempio sono 15 le malattie rare nel mirino dei ricercatori dell’Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica (SR-Tiget). Per 2 di queste sono stati sperimentati farmaci approvati in Europa e per altre 3 si è in fase clinica di sviluppo ovvero le terapie sono già somministrate ai pazienti.

Dal 1990 finanziati 2.720 progetti

Altri centri impegnati nella ricerca sono l’Istituto Telethon di Genetica e Medicina di Pozzuoli e l’Istituto Telethon Dulbecco. Dal 1990 ad oggi sono stati finanziati 2.720 progetti con oltre 592 milioni di euro. Fino alla fine del mese è attivo il numero solidale 45510 per le donazioni via Sms da cellulare oppure da rete fissa. Sono previste inoltre donazioni con carta di credito dei circuiti Visa, MasterCard e American Express. Le aziende che supportano con diverse iniziative di raccolta fondi sono: Bofrost, Bnp Paribas Cardif, Cnh Industrial, Esselunga, Farmacie UniClub, Ferrarelle, Findomestic Banca Gruppo BNP Paribas, Italo, Sofidel, Telesia, Gruppo Acea, Gruppo Villari e Vivi Energia che scendono in campo con diverse iniziative di raccolta fondi. Dhl è vettore ufficiale della campagna di piazza con i Cuori di cioccolato.