Settembre 27, 2022

tassello, adulto strangola la madre di 92 anni in casa e si costituisce

dracma a Cuneo, un uomo di 57 anni strangola la madre 92enne in casa e poi si costituisce ai carabinieri: la dinamica dello sconvolgente omicidio.

Un uomo di 57 anni ha strangolato la madre di 92 anni a Dronero, comune situato in provincia di Cuneo, in Piemonte. Dopo aver commesso l’atroce delitto, si è consegnato alle forze dell’ordine.

Cuneo, uomo strangola la madre di 92 anni in casa e si costituisce

dracma a Dronero, in provincia di Cuneo. Un uomo di 57 anni, identificato come Gabriele Tolosano, ha ucciso la madre Olga Aimar, 92 anni. L’ex bracciante ha strangolato la donna a mani nude per poi costituirsi ai carabinieri. L’omicidio è avvenuto nell’abitazione della vittima sita in via 24 Maggio, nei pressi dell’ospedale San Camillo nel quartiere di Borgo Sottano.

A quanto si apprende, Tolosano era da tempo in cura presso il Centro di igiene mentale della città.

Prima di consegnarsi ai carabinieri, il 57enne ha confessato il delitto commesso alla sorella, contattandola telefonicamente intorno alle ore 10:00 di mercoledì 30 marzo. La sorella del carnefice, quindi, ha allertato le forze dell’ordine che si sono recate all’indirizzo della 92enne.

Sulla scena del crimine, oltre ai carabinieri, sono sopraggiunti anche gli uomini della squadra rilievi del Nucleo investigativo e delle Compagnia di Cuneo.

LEGGI ANCHE: Macabra scoperta a Trieste, funzionari INPS trovano donna mummificata in casa

Dinamiche dell’omicidio: “Tragedia legata a un grave disagio”

In considerazione delle ricostruzioni sinora effettuate, pare che nella mattinata di mercoledì 30 marzo il 57enne si fosse tagliato con un coltello per poi gettarsi dal balcone al piano terra dell’abitazione in cui viveva con la madre. In questo contesto, quando la donna si è avvicinata al figlio per accertarsi che stesse bene, l’uomo l’ha strangolata a morte travolto da un impeto di rabbia.

Al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine, il cadavere di Olga Aimar è situazione rivenuto nella lavanderia della casa.

In merito alla sconvolgente vicenda, è intervenuto il procuratore capo Onelio Dodero che ha definito l’accaduto: “Una tragedia legata a un grave disagio”.

Intanto, le autorità competenti hanno disposto il trasferimento di Gabriele Tolosano in ospedale e l’autopsia sul cadavere della 92enne.

LEGGI ANCHE: Omicidio Carol Maltesi, il killer: “L’ho accoltellata da morta e ho comprato un freezer su Amazon”

Leggi anche