Agosto 12, 2022

Ucraina: 21 orfani Kiev a Firenze, dateci tablet per la Dad – Toscana

Giani, ‘Vogliono seguire lezioni dei loro insegnanti rimasti là’

(ANSA) – FIRENZE, 15 MAR – I 21 minori orfani ucraini accolti
all’Istituto degli Innocenti di Firenze – istituzione che da
secoli assiste l’infanzia senza famiglia – provengono da un
orfanotrofio non distante da Kiev e sono arrivati in Toscana
dopo un viaggio in pullman durato ben 26 ore. Lo ha riferito il
governatore Eugenio Giani osservando che i minori hanno un buon
livello culturale. Giani ha riferito della loro volontà di non
essere inseriti nelle nostre scuole italiane perché, se verranno
dotati di un tablet e della connessione che hanno chiesto,
sperano di collegarsi in Dad, la didattica a distanza, con i
loro insegnanti rimasti in Ucraina.
   
“Il cuore autentico di Firenze della Toscana – conclude
Eugenio Giani – si esprime dando prova di accoglienza e con il
contributo di numerosi soggetti, da Save the Children, alla
Prefettura e al Comune di Firenze, al Cir, il Consiglio italiano
dei rifugiati, al Ministero per la famiglia, alla Fondazione
Cassa di Risparmio di Firenze, alla Protezione civile regionale,
che voglio ringraziare tutti”.
   
Tra loro solo quattro hanno più di 17 anni di età, mentre gli
altri vanno dai 3 ai 17 anni di età. “Hanno quindi esigenze ed
abitudini diverse, a soddisfare le quali si sta provvedendo
giorno dopo giorno”, ha spiegato Giani. Con loro pure una
mascotte che li accompagna: è un gatto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

]]>

Ottieni il codice embed

]]>

Leggi anche