Giugno 26, 2022

Alessandro Borghese – 4Ristoranti: ecco chi ha vinto nella città dei Ceri

Alessandro Borghese è tornato in Umbria, per la precisione a Gubbio, con il suo van nero per una nuova puntata di 4Ristoranti. Puntata che, come noto per gli abitanti della città dei Ceri ma per tutti gli appassionati della trasmissione, è andata in onda questa sera – domenica 19 giugno, su Sky Uno. A sfidarsi, quattro ristoratori: si tratta di Riccardo per La Locanda del Duca, Paolo con Ristorante La Cia, Silvia con il suo Agriturismo Casella del Piano, Gaetano con la sua Tenuta Conte Fabiani. Solo uno di loro, però, ha trionfato, portandosi a casa l’ambitissimo titolo di miglior ristorante e un contributo economico da investire nella propria attività. Andiamo a scoprire chi.

 

 

Nel pomeriggio, Borghese aveva postato su Instagram una serie di foto che lo raffiguravano proprio a Gubbio. “Gubbio è un’altra Umbria: e dell’Umbria, la città più straordinaria. Non è puro, né amena; ma nessun’altra ha una bellezza così alta”. La descrive Guido Piovene, nel suo “Viaggio in Italia”. Gubbio una delle culle della civiltà etrusca che per la sua potenza e per l’essere città – stato si è fatta rispettare anche dagli antichi Romani. Con il suo prezioso, Ikuvium, l’antico centro, protetto dalle sue mura di pietra, celebre per il ritrovamento archeologico italiano delle Tavole Eugubine. Una città prestigiosa, dove la letteratura contribuisce con il “Parco Letterario Diffuso” a tutelare l’ambiente inteso come luogo d’ispirazione. Una città turistica importante e molto divertente… provate a girare tre volte intorno alla polla del Bargello! Potrei raccontare di quando ho ricevuto l’attestato anch’io! Miei cari eugubini ci vediamo alla “Festa dei Ceri”!E questa sera parte la sfida a tavola!”, ha scritto lo chef, prima di incoronare il re dei ristoratori della città.

 

 

A vincere, nella seconda puntata dell’ottava stagione di 4Ristornati, è stata Silvia con il suo Agriturismo Casella del Piano. “Nella cucina di tua mamma – ha detto Borghese nel momento dell’incoronazione – ho ritrovato i sapori di un tempo. Il friccò era da leccarsi i baffi, e alla categoria Special ho dato 10!”. Per Silvia, 5mila euro da investire nella sua attività: “Per attualmente ci vado due giorni alle terme”, ha detto. Silvia si aggiudica anche un’assicurazione che proteggerà il suo ristorante in combinazione di imprevisti e un nuovo registratore di cassa. Il voto di Alessandro Borghese, come spesso accade, ha ribaltato la situazione iniziale. Lo chef ha dato 6 alla location, 9 al menù, 6 al servizio, 8 al conto e 10 alla categoria Special, per un totale di 39 punti. Riccardo invece ha prese 7 a location, menù e Special, e 6 a servizio e conto (33 punti totali); per Gaetano triplo sette per location, conto e Special, 6 per menù e 5 per servizio (totale 32); mentre Paolo ha preso 8 per il conto, 7 per location e menù e 5 per il servizio (32 totale). I suoi voti si sono sommati a quelli dei ristoratori (la classificazione parziale vedeva in testa Riccardo con 96, seguito da Silvia a 91, Gaetano a 83 e Paolo a 82), andando a ribaltare la graduatoria. Silvia ha vinto con 130 punti, uno in più di Riccardo. Medaglia di bronzo per Gaetano – 115 punti – davanti a Paolo, 114. 

 

 

Altri articoli

Leggi anche