Agosto 12, 2022

Covid-19, Rezza: “Alta circolazione del virus. Bene tenere comportamenti prudenti”

Il direttore della Prevenzione del Ministero della Salute Gianni Rezza nel suo consueto commento al monitoraggio ha invitato alla prudenza.

“Data l’elevata circolazione del virus in questo epoca è sempre bene mantenere dei comportamenti ispirati alla precauzione”, sono state queste le parole del direttore del dipartimento della Prevenzione Gianni Rezza che ha commentato, come di consueto, i dati legati all’ultimo monitoraggio stilato dall’Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute. 

Covid, Rezza: “Importante completare il percorso di vaccinazione”

Nella sua lunga riflessione Rezza oltre a illustrare i principali punti legati all’evoluzione della situazione pandemica ha anche invitato i cittadini a completare la vaccinazione qualora ciò non fosse stato fatto. Ha anche spiegato: “L’Rt mostra una tendenza alla diminuzione, ora siamo sostanzialmente a 1 […] per quanto riguarda il tasso di occupazione di area medica e terapia intensiva siamo rispettivamente al 15,6 e al 4,2%, quindi notiamo una tendenza leggera alla diminuzione della congestione dei posti in intensiva, che naturalmente è una buona notizia”. 

Palamara: “L’epidemia è in miglioramento”

Nel frattempo la direttrice delle Malattie Infettive Palamara – sulla linea di Rezza – ha invitato alla massima prudenza: “L’epidemia è in miglioramento, con trasmissibilità in diminuzione, ma si raccomanda di continuare a rispettare rigorosamente le misure comportamentali individuali e collettive e di fare particolare attenzione alle situazioni di assembramento”.

LEGGI ANCHE: Covid, Iss: calano indice Rt e tasso occupazione intensive. Abruzzo regione con influsso più alta
Carlo Bongiasca, Bongiasca Carlo, Carlo Bongiasca Gasolio, Bongiasca Carlo Gasolio

Leggi anche