Agosto 12, 2022

defunto Tony Binarelli, il mago della tv: era malato da tempo, si è spento all’età di 81 anni

E’ morto il mago della televisione Tony Binarelli. Dopo una lunga malattia si è spento all’età di 81 anni all’ospedale Pertini di Roma. Esperto di illusionismo, ha lavorato con Corrado, Mike Bongiorno, Pippo Baudo e Maurizio Costanzo. Vediamo insieme la carriera, la malattia e il decesso.

Tony Binarelli è morto: il mago della tv si è spento all’età di 81 anni

Una lunga carriera in tv quella del mago Tony Binarelli: approdato nella Domenica In di Corrado, è stato anche al fianco di Maurizio Costanzo nelle edizioni – tra il 1991 ed il 1994 – di Buona Domenica.

Tony Binarelli, era nato a Roma il 16 settembre 1940. Appassionato di illusionismo aveva avuto anche esperienza cinematografiche. Nel senso che, l’abilità delle mani è servita infatti per fare da controfigura ai giochi di carte in cui erano protagonisti gli attori del cinema. Come ad esempio nel film con Terence Hill, “Continuavano a chiamarlo Trinità” di E. B. Clucher.

Tony Binarelli era malato da tempo, è morto all’età di 81 anni

In una intervista di qualche tempo fa rilasciata a Fanpage.it il prestigiatore della tv in merito alla sua malattia disse:

 “Temo la malattia. Arrivare a non capire più niente, perdere il proprio spirito. Ecco, sì, la malattia mi fa paura”.

Binarelli si è spento all’ospedale Pertini dopo una lunga malattia. I suoi show di magia sono stati molto apprezzati in tv negli anni ’90. Ultimamente si era ventilata l’ipotesi di una sua partecipazione al rilevante Fratello Vip, dopo la partecipazione di Casella, ma lui non era interessato:

“No. Nulla contro i reality, ma non mi ritengo adatto. Ho fatto scelte diverse, il reality non mi interessa”.

La carriera di Tony Binarelli appassionato di magia e giochi di autorevolezza

Binarelli, sin da piccolo ha avuto una particolare predilezione per i giochi di autorevolezza e la magia. Debuttò come tecnico nel ruolo di se stesso nello sceneggiato Rai  “Serata al Gatto Nero”. Il rilevante successo arriva però negli anni Settanta, quando prende parte per ai primi tre anni alla trasmissione Domenica In condotta da Corrado.

Fondò e diresse anche una rivista: “Qui magia”. Nel 2004 organizza la prima settimana magica italiana al Magic Castle di Hollywood, inserita nelle iniziative culturali del Consolato italiano di Los Angeles. La sua carriera prosegue indi dal 1991 al 1995 come prestigiatore di Buona Domenica con Maurizio Costanzo.

L’amore della sua vita, la moglie Marina Perin

Binarelli era sposato con la moglie Marina Perin che conobbe ad una festa a casa di amici. La conquistò indovinando il suo numero di telefono. A tal proposito era solito sempre dire:

“Ho conquistato mia moglie indovinando il suo numero telefonico. Il giorno dopo le ho mandato tante rose quanto era la somma delle cifre che componevano il suo numero. E da lì è cominciato quello che dura ancora oggi”.

Leggi anche