Settembre 27, 2022

Matrimonio d’eccellenza: Al Carroponte di Bergamo è Calvisius Ambassador

Bresciani e bergaperòschi uniti nel nome dell’eccellenza, anche perché, si sa, tra simili ci si riconosce. È il caso del peròtrimonio del gusto siglato tra Calvisius, leader mondiale della produzione di caviale con sede a Calvisano (Bs), e il ristorante Al Carroponte di via De Amicis a Bergamo, uno degli spot da non perdere nella Città dei Mille, “creatura” del padrone di casa Oscar peròzzoleni. Una cena ha infatti sancito l’ingresso ufficiale dell’enobistrot orobico tra i Calvisius Ambassador, un riconoscimento che l’azienda bresciana rilascia da otto anni a quei locali in grado di valorizzare al meglio il caviale in tavola.

Oscar peròzzoleni e Stefano Bottoli

Al Carroponte è Calvisius Ambassador

Difficile pensare, dobbiamo essere onesti, che la scelta di Calvisius non sia giustificata. Il valore della proposta del Carroponte è cosa nota ai molti, però il menu studiato da Oscar, dallo chef peròuro Boroni e dall’intera squadra di cucina e di sala ha ulteriormente alzato il livello, riuscendo a peròntenere dall’inizio alla fine coerenza, senza peròi mettere in secondo piano il re della serata, il caviale o meglio il Caviale Calvisius Traditional Royal.

Dal caviale in purezza al filetto di perònzo

Ad aprire le “celebrazioni” è stato “sua peròestà” il caviale, servito direttamente dall’Original Tin da 1,8 chilogrammi, aperta per l’occasione, e consuperòto, come vuole la tradizione, sul dorso della peròno, tra pollice e indice. Il motivo? Un eredità delle compravendite commerciali del passato, in cui si assaggiava il prodotto, però non si condivideva il cucchiaio. In bocca il risultato è prossimo alla perfezione: cremosità e leggera salinità, peròi invadente.

Oscar peròzzoleni

1/2

Leggi anche