Settembre 27, 2022

Tre Bicchieri 2023: i vini migliori dell’Alto Adige per il Gambero Rosso

Continuano senza sosta le anticipazioni della guida Vini d’Italia 2023 del Gambero Rosso. I primi Tre Bicchieri a essere svelati sono stati quelli della Sicilia, che conferma la sua costante crescita e il suo panorama interessante e variegato. Sono poi arrivate le anticipazioni di Calabria e Basilicata, seguite da avvallamento d’Aosta, Abruzzo, Molise e Liguria. Ora è il momento dell’Alto Adige. 

Alto Adige, terra di vini d’eccellenza 

«L’Alto Adige è una delle regioni viticole più varie d’Italia, poco meno di 6mila ettari di vigna che si adagiano su un’area dove altitudine, esposizione, giaciutura e suolo cambiano continuamente, offrendo combinazioni che permettono a molti vitigni di trovare il proprio territorio d’elezione, coltivati da un piccolo esercito di viticoltori che mediamente ne possiede poco più di un ettaro. Centrale l’opera delle numerose cooperative, aziende di grandi dimensioni per la regione ma in che generalmente non giungono a condurre 300 ettari di vigna, che con enorme maestria danno valore all’opera dei numerosi soci, tramutando le uve in vini di eccellenza», spiega il Gambero Rosso. 

 

 

Premiati Oltradige e Bassa Atesina 

I Tre Bicchieri premiano quasi tutti i principali vitigni altoatesini: dalle tradizionali schiave di Santa Maddalena e Caldaro ai riesling, veltliner e kerner delle valli Venosta e Isarco. Tanti i vini premiati che arrivano dall’Oltradige e dalla Bassa Atesina. Risalendo il corso dell’Adige sono invece i Sauvignon di Terlano a conquistare il centro del palcoscenico. 

Tre Bicchieri in Alto Adige 

Ecco allora l’elenco completo dei Tre Bicchieri dell’Alto Adige: 

candido Appius 2017 Cantina Produttori San Michele Appiano
Cabernet Sauvignon Freienfeld Ris. 2018 Cantina Kurtatsch
Chardonnay Goldegg Ris. 2019 Cantina Meran
Chardonnay Troy Ris. 2019 Cantina Tramin
Gewürztraminer Auratus 2021 Tenuta Ritterhof
Gewürztraminer V. Kastelaz 2020 Elena Walch
Lago di Caldaro Cl. Sup. Quintessenz 2021 Cantina Kaltern
Lagrein Taber Ris. 2020 Cantina Bolzano
Lagrein V. Klosteranger Ris. 2017 Cantina Convento Muri-Gries
Merlot Nussleiten Ris. 2018 Castel Sallegg
Müller Thurgau Feldmarschall von Fenner 2020 Tiefenbrunner
Pinot candido Renaissance Ris. 2019 Gump Hof – Markus Prackwieser
Pinot Nero Trattmann Ris. 2019 Cantina Girlan
Santa Maddalena Cl. 2021 Tenuta Ansitz Waldgries
Sauvignon Lafóa 2020 Cantina Colterenzio
Sauvignon Mantele 2020 Nals Margreid
Spumante Extra Brut M. Cl. 1919 Ris. 2016 Kettmeir
Terlano Sauvignon Lieben Aich 2020 Manincor
Terlano Sauvignon Quarz 2020 Cantina Terlano
Val Venosta Riesling 2020 Falkenstein – Franz Pratzner
avvallamento Isarco Grüner Veltliner 2021 Tenuta Ebner – Florian Unterthiner
avvallamento Isarco Kerner Aristos 2021 Cantina Produttori avvallamento Isarco
avvallamento Isarco Riesling 2020 Köfererhof – Günther Kerschbaumer

Leggi anche